Combinato CULTIRAPID, elementi caratteristici

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

UN UNICO ATTREZZO PER MOLTE LAVORAZIONI!

Il combinato CULTIRAPID R-Line è un’attrezzatura estremamente innovativa per la lavorazione di terreni e la preparazione del letto di semina.
Si presenta come un cantiere di lavoro polivalente, componibile e perfettamente adattabile alle molteplici esigenze dei clienti.
La possibilità di cambiare i vari elementi lavoranti, gli conferisce enorme versatilità contribuendo a rendere tale attrezzo idoneo sia per lavorazioni autunnali che primaverili, sia per la sgrossatura che per la finitura.

 

CultirapidRLineFasiLavoro

ELEMENTI CARATTERISTICI

  1. Timone di traino (di serie è previsto il KIT attacco bracci al sollevatore del trattore. Tale sistema di traino è particolarmente apprezzato nelle lavorazioni in capezzagna e a fondo campo. Alzando i bracci del sollevatore tutta la parte anteriore dell’attrezzo si solleva uscendo dal terreno.
  2. KIT coppia ancore rompitraccia complete di vomere reversibile. Regolabili meccanicamente in diverse posizioni per eliminare l’effetto di compressione sul terreno operato dalle ruote del trattore.
  3. Lama livellatrice. Grazie all’elevata velocità d’avanzamento (5-15 Km/h), la lama livellatrice nell’impatto con la zolla crea la prima frantumazione della stessa.
  4. Dischiera composta da dischi piani dentati diametro 510 mm montati su supporti oscillanti maggiorati con cuscinetti triplicamente protetti, con ingrassatore sistema ma/ag.
  5. KIT per la regolazione a parallelogramma della profondità di lavoro del gruppo estirpatore centrale. Profondità di lavoro variabile (brevetto ma/ag) meccanicamente mediante terzo punto regolabile (movimentazione idraulica a richiesta).
  6. Estirpatore a molle quadre 25x25 mm disposte su 2 file di lavoro oppure Coltivatore a molle flex 32x12 mm disposte su 3 file di lavoro. Telaio indipendente.
  7. Doppio rullo frantumatore autopulente (di serie con doppio disco stellare). Elemento caratteristico ed innovativo del “CULTIRAPID”, fin dalla sua prima edizione, permette l’ulteriore frantumazione e la miscelazione del terreno già precedentemente lavorato. Realizzato con dischi in acciaio al boro diametro 520 mm montati su albero in acciaio e  supporti oscillanti maggiorati con cuscinetti triplicamente protetti, con ingrassatore sistema ma/ag. 
  8. Rullo singolo stabilizzatore, livellatore posteriore, indispensabile per un perfetto risultato. Disponibile a richiesta, nelle versioni gabbia - paker - anelli - spuntoni oppure liscio. 
  9. Carrello con movimentazione idraulica per il trasporto su strada, semiassi a 6 fori smontabili. A richiesta è possibile equipaggiare l’attrezzo con ruote maggiorate.

Barra luci e fanaleria per il trasporto stradale.

logo 40anni bianco

specialisti da oltre quarant’anni nella costruzione di attrezzature innovative per la minima lavorazione e l’agricoltura conservativa e da oltre dieci anni specialisti anche nella semina

Sfoglia il catalogo

copertina catalogo